Caro spesa: come posso risparmiare e arrivare a fine mese ?

CARO ACQUISTI: consigli per spendere sino al 20% in meno

Tra tasse, mutuo, bollette, benzina, spese per la scuola dei figli, spese condominiali, medicine, etc. molti associati ci segnalano una serie di difficoltà a raggiungere gli ultimi giorni del mese.

Abbiamo quindi deciso di dare qualche consiglio utile prima di fare spese:

  1. evitate di recarvi impreparati nei grandi centri commerciali/supermercati: fate una lista/memorandum durante la settimana in cui segnate cosa è veramente necessario. Eviterete di tornare a casa rimpiangendo di aver dimenticato questo e quello e/o di aver acquistato cose che potevate acquistare anche nelle settimane successive o, addirittura, che già avete in eccesso;
  2. confrontate i prezzi dei negozi della grande distribuzione e dei piccoli negozi sotto casa: non sempre conviene comprare ogni cosa in un unico centro commerciale o nel centro commerciale. Se lavorate e non avete tempo di fare più giri memorizzate man mano i prezzi e cambiate centro/negozio di settimana in settimana, vi servirà anche per variare;
  3. se avete la tessera dei supermercati registratevi sui loro siti e confrontate le offerte/volantini e segnatevi quello che veramente conviene, non perderete tempo all’interno del centro ma arriverete già con le idee chiare;
  4. di solito (non sempre) sono maggiormente convenienti prodotti senza marchio o con il logo del supermercato e spesso non sono qualitativamente inferiori;
  5. acquistate prodotti freschi/a scadenza ravvicinata solo se siete sicuri di consumarli;
  6. guardate sempre il prezzo al chilo o al litro: spesso il prezzo delle confezioni più piccole sembra convenire, ma se leggete bene l’etichetta non conviene il prezzo al litro/al chilo quindi stessa quantità in confezione più grande/diversa vi costa sino al 25% in meno.

 

Vi segnaliamo inoltre dei buoni sconti (che ci hanno a loro volta segnalato alcuni associati): presso DocMorris sono disponibili buoni sconto per la mamma e il bambino sino a 150€ (li trovate anche sul medesimo sito), oltre ad alcuni siti utili da consultare: www.ipermercati.offertepromozionisconti.com e www.risparmiosuper.it

 

Staff Nazionale A.DI.DO.Consumatori

Statistiche

Visite agli articoli
896065

Chi è online

Abbiamo 48 visitatori e nessun utente online

Notizie flash

ROTTAMAZIONE AER (EX EQUITALIA) termini

Sino al 15 maggio 2018 i contribuenti che non hanno aderito alla rottamazione Equitalia grazie al

Leggi tutto...
Equitalia proroga la rottamazione

Il Consiglio dei ministri ha approvato un decreto legge che proroga al 21 aprile (dal 31 marzo) il termine di adesione alla definizione agevolata (DA1) dei ruoli, cosiddetta "rottamazione delle cartelle".

Equitalia potrà rispondere ai contribuenti, sempre secondo il decreto, non più entro il 31 maggio ma entro il 15 giugno 2017 con importi dovuti in cinque versamenti e/o pagamento in un’unica soluzione.

I termini dei pagamenti restano invariati e quindi il primo  appuntamento rimane fine luglio 2017.

Tutti i termini per aderire alla rottamazione, compresi quelli prorogati, vengono rimandati di un anno per i contribuenti residenti nei Comuni colpiti dal sisma del Centro Italia. 

Modalità di presentazione del rendiconto condominiale dopo la riforma

Con la legge 220/2012 in vigore dal 18 giugno 2013 (c.d. RIFORMA DEL CONDOMINIO) sono state introdotte molte norme a tutela dei condòmini. Questo articolo vuole fare luce su come l’amministratore deve redigere il rendiconto annuale da presentare in assemblea ordinaria. Gli articoli interessati sono il 1129, il 1130, ma, soprattutto, il 1130 bis del Codice Civile. 

Leggi tutto...
La cartella Equitalia mai notificata si può impugnare

Nell’ultimo decennio la giurisprudenza di legittimità non ha ammesso ricorsi se presentati tardivamente, ossia:

Leggi tutto...
TPER (Trasporto Passeggeri Emilia Romagna) : attenzione agitazione improvvisa

Numerosi Associati stamattina non sono riusciti a recarsi sul posto di lavoro con i mezzi pubblici e sono rimasti invano alle fermate ad attendere i mezzi, non riuscendo nè a contattare nè a collegarsi al sito TPER dove, nella sezione notizie, la società scrive:

 

"BLOCCO DEI SERVIZI DI BUS PER UN'AGITAZIONE IMPROVVISA

Leggi tutto...
Questo sito utilizza i cookie di sessione e analytics di "terze parti" per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.