Notifiche atti e/o cartelle Equitalia: ritiratele !

Nel periodo delle festività natalizie moltissimi associati (e non) hanno ricevuto cartelle da Equitalia. In molti ci chiedono se sia meglio evitare di ritirarle.

RITIRATE sempre atti e cartelle in riferimento all'ente indicato :

qualora non li ritiriate il procedimento comunque prosegue ma, mentre se li ritirate avete 30 o 60 giorni (a seconda del debito, i termini li trovate comunque indicati sulla stessa cartella) di tempo per proporre ricorso qualora vi siano i presupposti o per farvi stornare le cartelle emesse illegittimamente, scaduto tale termine Equitalia procede con le azioni esecutive e non potrete neppure proporre ricorso (anche qualora ne aveste tutte le ragioni) in quanto decaduti dal termine.

Inoltre, come abbiamo detto, Equitalia procede con le azioni esecutive, ossia sarà comunque legittimata a procedere pignorando il vostro stipendio/pignorando crediti presso terzi/ pignorando conti correnti/apponendo fermo su auto/veicoli aziendali/ ipotecando immobili.

Da ultimo, ma non meno importante: entro il termine indicato nella cartella non vi saranno ulteriori oneri e interessi, al contrario, nel caso in cui l'ente proceda l'importo che vi sarà addebitato sarà maggiorato di ulteriori oneri ed interessi: più i giorni che fate passare, più oneri e interessi dovrete pagare...

Inoltre se consegnate le cartelle notificate presso i nostri sportelli immediatamente ci date il tempo di procedere nel modo migliore, al contrario, stante la mole delle richieste, quando ce le consegnate con appena un paio di giorni dalla scadenza del termine difficilmente vi si riesce ad aiutare in quanto spesso è necessario richiedere agli enti creditori o ai commercialisti di riferimento la documentazione relativa al debito da farsi annullare da equitalia.

A volte l'unica alternativa rimane purtroppo il saldo del debito con la magra consolazione della rateazione, se vi sono i presupposti per richiederla.

Per questi motivi vi consigliamo di ritirare sempre la cartella e portarla immediatamente presso uno degli sportelli dell'associazione il prima possibile.

Vi ringraziamo per la collaborazione e vi Auguriamo Buone Feste augurandovi di non essere tra i malcapitati che hanno ricevuto dette notifiche...

Il Presidente Nazionale

Questo sito utilizza i cookie di sessione e analytics di "terze parti" per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.